La Piccola Bottega degli Orrori


 
“Il ventitreesimo giorno del mese di settembre, in uno dei primi anni di un decennio non troppo lontano dal nostro, improvvisamente la razza umana si imbatté in una minaccia mortale per la sua stessa esistenza. E questo terrificante nemico comparve, come spesso accade con nemici del genere, in un luogo che sembrava tra i più innocenti e insospettabili…”
 


Un cadente negozio di fiori in un povero sobborgo di una grande città americana, un imbranato commesso e una strana pianta, da lui scoperta, che porta un’improvvisa fortuna ma che, in cambio, chiede di essere nutrita… Questi, insieme ad altri particolari personaggi, sono gli elementi che compongono “La Piccola Bottega degli Orrori”, un musical del 1982, composto dal premio oscar Alan Menken con testi e libretto di Howard Ashman. una divertente commedia dalle tinte horror e musiche accattivanti di altissimo livello garantiscono un risultato coinvolgente. Per la prima volta l’associazione “Oltre Noi…” si cimenta con un musical ‘già fatto’ e non preparato ad hoc. Circa 35 persone lavorano in scena e dietro le quinte perchè, come sempre, lo spettacolo è ballato, cantato, recitato e suonato interamente dal vivo.